Torte in Polistirolo Decorate In Forte Crescita L’utilizzo di Torte Finte per Festeggiamenti di Vario Genere! Provale anche TU!

Vedi tutti i 12 prodotti

Vedi: 18 / 36 / Tutto

Torte Finte in Polistirolo Decorate

Torte in Polistirolo Decorate In Forte Crescita L’utilizzo di Torte Finte per Festeggiamenti di Vario Genere! Provale anche TU!

Torte Finte in Polistirolo Decorate, l’ultima tendenza in fatto di party!

Care amiche, bentrovate! Anche oggi noi del team Madame Clarì, la più cool delle party planner, vogliamo parlarvi del nostro argomento preferito, le feste! Nello specifico, vogliamo parlarvi di un elemento decorativo che pensiamo vi interesserà molto. Si tratta di un prodotto presente nel nostro e-commerce che va sempre più a ruba e che sembra essere diventato indispensabile negli allestimenti dei party. Di cosa si tratta? Delle Torte in Polistirolo, ovviamente!

Negli ultimi anni, vuoi per curiosità, vuoi per trend, le Torte in Polistirolo hanno acquisito una nuova e inedita popolarità tra chi organizza party per passione o per lavoro. Dopo i palloncini perfetti, i festoni en pendant e la tovaglia all’ultima moda, sembra che una Torta in Polistirolo sia diventata la decorazione irrinunciabile per rendere unico l’allestimento della location e del luogo destinato al momento della torta e, come scopriremo, non solo quello. Ma cerchiamo di capirci di più. Cos’è una Torta in Polistirolo e come la si può utilizzare al meglio per rendere perfetto il nostro Party? Scopriamolo insieme.

Cos’è e come si presenta una Torta in Polistirolo?

Partiamo dalle basi: una torta in polistirolo decorata, di una torta vera- ovviamente, ha solo la forma. Si tratta di una struttura, in polistirolo appunto, in tutto e per tutto simile ad una torta a piani. Le misure standard di questa tipologia di decorazione di solito si aggirano intorno ai 50-70 cm di altezza e 35 cm di diametro.

torte in polistirolo

torte in polistirolo

Una torta in polistirolo decorata può avere due o tre piani, oppure essere composta da un solo piano e da una decorazione particolare e divertente, come una torta tenda da circo o la torta personaggio dei cartoon. I colori solo molteplici: c’è il rosa-bimba e il blu-bimbo, ma anche il rosso o, addirittura, il verde giungla. Per farvi un’idea, vi invitiamo a sfogliare il nostro e-commerce.

Altra caratteristica di una Torta in Polistirolo? è una decorazione molto leggera, che può essere trasporta con facilità e posizionata a piacimento nella location destinata alla festa (il polistirolo è tra i materiali più leggeri disponibili su mercato). D’altra parte, una Torta in Polistirolo è anche una struttura resistente e versatile, che può prestarsi in modo ottimale a diverse funzioni. Volete alcuni esempi? Continuate a leggere!

Come usare una Torta in Polistirolo?

Cominciamo dunque a passare in rassegna alcune delle funzioni più comuni che una Torta in Polistirolo può assumere nell’allestimento un party. Vedremo insieme che può essere utilizzata non solo come Torta Finta che accompagna o addirittura sostituisce la torta vera e propria, ma anche come struttura portante per oggetti e altri elementi decorativi. Pronti? Diamo un’occhiata insieme!

1. Come decorazione per feste a tema

Senza dubbio, una torta in polistirolo è principalmente uno straordinario elemento decorativo in grado di dare carattere all’allestimento, soprattutto nel caso di una celebrazione specifica o in presenza di un tema preciso. Per un battesimo, ad esempio, sceglieremo una torta in polistirolo rosa o blu, a seconda del sesso del nascituro; per una festa a tema cartoon per i nostri bambini completeremo le altre decorazioni con una torta in polistirolo con illustrazioni ad hoc.

Ma dove e come posizionare una Torta in Polistirolo?

Come Madame Clari ci suggerisce, solitamente una Torta in Polistirolo è una decorazione che si associa al momento della torta- quella da mangiare! Quando si spengono le candeline, infatti, si può scegliere di posizionarne alcune, magari le più impegnative in termini di fiammella (avete presente quelle che scoppiettano e luccicano?), su un supporto a parte e non sulla torta vera, per evitare che si rovini. E qui la nostra Torta in Polistirolo ci viene in aiuto!

Nulla ci vieta, però, di utilizzare una Torta in Polistirolo come decorazione fissa da posizionare in un angolo specifico della location, per creare atmosfera, riempire lo spazio o per assurgere ad altre funzioni. Volete saperne di più? Leggete qui sotto.

2. Come struttura portante per bomboniere e cadeaux

Un’altra interessante modalità di utilizzo di una Torta in Polistirolo è quella di sfruttare la sua forma. Come? Utilizzandola come struttura portante sulla quale poggiare e mettere in mostra degli oggetti scelti per gli invitati, sia che si tratti di bomboniere, sia che si tratti di un generico cadeau.

Le bomboniere e i cadeaux per gli ospiti sono un piccolo tocco di eleganza e gentilezza ancora molto apprezzati da chi viene invitato ad una festa. Ma la domanda è: dove posizionali? La presentazione impeccabile di questi oggetti, ci ammonisce la nostra party planner, è fondamentale. Non fatevi trovare impreparati, dunque, e se volete puntare sull’originalità, invece del solito cesto o vassoio, potete optare proprio per una Torta in Polistirolo!

Il polistirolo, come abbiamo già detto, è un materiale versatilissimo, resistente e leggero, che si presta molto bene come supporto. Scegliete degli oggetti, ovviamente di piccole dimensioni (ci vengono in mente ciondoli, portachiavi, candele .) che si possano appoggiare ai vari “ripiani” della torta, oppure appendere ad una cordicella da far ruotare attorno alla sua silhouette. L’effetto wow è assicurato!

Potete poi decidere di posizionare la Torta in Polistirolo farcita di bomboniere/ cadeaux in un luogo tattico della location, ad esempio accanto al tavolo destinato al momento della torta, oppure in prossimità dell’uscita, di modo che ogni invitato possa recuperare il suo regalino prima di andare via. Una piccola gentilezza che, siamo sicuri, non sarà dimenticata.

Ma torniamo al momento più dolce della festa, quello della torta. C’è un altro modo in cui una torta finta può sostituire una torta vera, vediamo come qui sotto.

3. Come scegliere una torta Come alzatina per dolci monoporzione

La scelta della torta, quella da mangiare- è il caso di specificare- è sempre molto ardua. Negli ultimi tempi, poi, è sorta una nuova moda, quella di scegliere tanti piccoli dessert monoporzione invece di un singolo dolce. Si tratta di una soluzione molto chic che può accompagnare o completamente sostituire la classica torta da celebrazione. Come presentare allora questi mini-dessert quando gli ospiti si aspettano un’unica grande torta? Una Torta in Polistirolo anche in questo caso può tornare molto utile! La si può infatti utilizzare come fosse un’alzatina sulla quale posizionare i singoli dolci monoporzione.

Sbizzarritevi con muffin, crostatine, dolci al cucchiaio di ogni tipo per riempire i ripiani della vostra Torta in Polisitrolo. Differenziate i gusti e i colori per rendere più divertente il momento della torta. E per le candeline? Nessun problema! Preferite quelle singole (con il numero o le quelle dai colori basic) di modo da non doverle sparpagliare troppo e rendere più easy il momento del “Tanti Auguri a Te!”.

La soluzione della mini torte monoporzione, oltre che molto divertente e originale, è super adatta al momento specifico che stiamo vivendo. In tempi di Covid infatti, per garantire la competa sicurezza degli invitati, è molto importante, oltre che consigliato dalle linee guida dell’OMS, preferire la monoporzionalità. Facciamo di necessità virtù!

Come componente in una decorazione Torta in Polistirolo Floral Design

Vi piacciono i fiori? A noi tantissimo! Ecco perché abbiamo pensato che un altro modo interessante di usare una Torta in Polistirolo decorata è quello di renderla parte di una composizione floreale.

Il Floreal Design è una vera e propria arte. Per un risultato ottimale, dunque, vi consigliamo di chiedere una mano ad un esperto. Un Floreal Designer saprà senza dubbio trovare il modo di far risaltare al meglio le potenzialità della struttura in polistirolo insieme ai vostri fiori preferiti.

Se invece preferite fare da voi e volete cimentarvi a ricreare qualche piccolo tocco floreale, munitevi di un po’ di pazienza e di tanta fantasia, oltre che delle giuste ispirazioni (Internet, come sempre in questi casi è una fonte inesauribile tra Instagram, Pinterest, Google e www.madameclari.com, ovviamente!).

Una composizione floreale è sempre un’ottima scelta quando si tratta di completare le decorazioni di una festa, sopratutto nel caso di una celebrazione importante, romantica o solenne. Per una promessa di matrimonio, una comunione o un battesimo, potete usare i fiori e la versatilità di una struttura in polistirolo per abbellire angoli significativi della location. Una Torta In Polistirolo decorata con i fiori è un ottimo modo per reInventare la classicità dei fiori con un pizzico di originalità, che non fa mai male.

Torte Finte: ora tocca a voi!

Care amiche, questi che vi abbiamo illustrato sono alcuni dei modi più comuni di utilizzare una Torta in Polistirolo, un elemento decorativo che sempre più piace e fa festa. Abbiamo visto che si tratta di una decorazione utile per accompagnare o addirittura sostituire la torta (da mangiare) che si presta in modo ottimo anche come struttura portante per altri elementi della festa.

Che ne pensate? Vi sono venute in mente altre idee per utilizzarle? Speriamo di si, perché i nostri piccoli suggerimenti sono solo una parte delle infinite possibilità esistenti quando si parla di party! Il nostro intento, con i piccoli consigli che vi diamo, è sempre quello di accendere una scintilla e di lasciarvi sperimentare e divertire. Perché organizzare un party è anzitutto questo: divertimento! Perciò, come ama ripetere Madame Clarì, non mettete limite alla vostra fantasia! Sbizzarritevi sempre a trovare altri modi di decorare e festeggiare, che siano vostri e che parlino di voi.

Torte in Polistirolo Decorate Con il Set composto da piattini, bicchieri, tovaglioli, palloncini e decorazioni potrai dare libero spazio alla fantasia e al divertimento! Madame Clarì sarebbe molto fiera di te se lo avessi scelto senza il suo aiuto!

Torte in Polistirolo Decorate

Torte in Polistirolo Decorate

Dove comprare polistirolo per torte?

Ora che abbiamo capito bene cosa sono le torte in polistirolo decorate e quali sono le occasioni migliori per procurarcene una, passiamo ad argomenti più pratici, come, per esempio: dove comprare polistirolo per torte ?

Sembra una domanda banale eppure non lo è, sopratutto al giorno d’oggi, dove è praticamente possibile reperire ovunque qualsiasi cosa. Come spesso accade, quando cerchiamo un oggetto da acquistare, abbiamo una doppia scelta: l’online e l’offline, entrambe validissime.

Il pro dell’offline è che abbiamo la possibilità di tastare con mano il prodotto, operando una scelta fisica. Il pro dell’online è che spesso i prezzi sono più vantaggiosi e competitivi e possiamo ricevere i prodotti direttamente a casa nostra, con una comodissima consegna a domicilio. Parlando di torte in polistirolo potete fare un giro nei negozi fisici di articoli per feste ed eventi e nei negozi di prodotti per pasticceri e cake designer, avendo così un’idea più chiara del tipo di torta in polistirolo che fa per voi.

In alternativa, potete cercare online: esistono moltissimi e-commerce, come il nostro, o marketplace e similia, dove potrete trovare moltissimi prodotti a prezzi molto spesso super vantaggiosi. Vi basterà digitare torte finte vendita online per farvi subito un’idea. Trattandosi di un prodotto estremamente di moda, siamo sicuri che troverete moltissime offerte e promozioni all’attivo.

Quale soluzione tra l’online è l’offline è la migliore? Dipende dalle vostre esigenze e dai vostri gusti, ovviamente. Vi basti sapere però che sia Online che Offline potrete trovare sia torte in polistirolo decorate che polistirolo torte. Qual è la differenza tra i due prodotti? Le torte in polistirolo decorate sono strutture in polistirolo già rivestite, spesso con cartoncino o carta vellutata, usate spesso come struttura espositiva, decorativa o sostitutiva come abbiamo già detto in precedenza.

Il polistirolo torte invece è più che altro una struttura in polistirolo sempre a forma di torta, ma spoglia e quindi da rivestire, usata molto spesso come base nel cake design. Potreste trovarla spesso con il nome di Dummy Cake. Questo tipo di struttura è quindi la base vera e propria sulla quale costruire una torta finta, spesso con rivestimento in pasta di zucchero o con qualsiasi altro tipo di rivestimento più fantasioso come i già citati fiori, o le caramelle o altro (approfondiremo più tardi!)

Qualunque sia la vostra scelta tra l’ acquistare polistirolo torte o torte in polistirolo decorate online e offline, il nostro consiglio è quello di schiarirvi prima le idee con una bella ricerca, più facile se online, in modo da sapere molto bene già cosa vi serve e come avete intenzione di usarlo. Farsi un giro sui social, in questo caso, potrebbe essere estremamente proficuo: tra Instagram e Pinterest, infatti, siamo sicuri troverete esempi ed idee di torte finte già decorate o da decorare che potrebbero ispirarvi o fare al caso vostro.

Adesso, passiamo ad un altro aspetto importantissimo a proposito delle torte in polistirolo , quello relativo ai prezzi. Procediamo!

Torte finte di polistirolo prezzi

Smarcato il punto sul dove comprare polistirolo per torte è arrivato il momento di parlare di un altro argomento molto importante, sempre legato al mondo delle torte in polistirolo. Affronteremo infatti il tema: di torte finte di polistirolo prezzi .

L’aspetto economico di un prodotto è sempre un punto interessante da analizzare. Ci sono prodotti che nonostante abbiamo qualità discutibile o siano molto poco utili, trovano sul mercato una fascia di prezzo piuttosto alta. Le nostre torte finte di polistirolo, invece, appartengono a tutt’altra categoria. Originali, versatili e utili in diverse situazioni, viaggiano in una fascia di prezzo medio bassa, decisamente abbordabile per un largo pubblico.

Inoltre, parlando di torte finte di polistirolo prezzi , c’è un altro aspetto che non dobbiamo sottovalutare. Infatti, le torte finte sono un prodotto che sta diventando sempre più popolare e sempre più di moda e anche i prezzi si stanno adeguando a tale popolarità. Sono numerose le promozioni e le offerte che è possibile trovare in giro, sopratutto online.

L’argomento torte finte di polistirolo prezzi , necessita poi di un’ulteriore specifica. Come abbiamo detto poco prima, dobbiamo fare una distinzione tra torte in polistirolo decorate e polistirolo torte, le cosiddette Dummy Cake, di cui sopra. Ovviamente, questi due prodotti, simili ma diversi, avranno anche prezzi differente.

I prezzi delle torte in polistirolo decorate dipendono molto dalla tipologia di decorazione. Quanto più una decorazione è elaborata o fatta con materie prime pregiate, tanto più la torta finta costerà, ovviamente. Un altro criterio su cui si basa il prezzo è la grandezza della torta finta, che normalmente presenta 3 piani ed è alta 70 cm. Diciamo che in linea di massima per quanto riguarda i prezzi torte decorate si viaggia da un minimo di 30 euro ad un massimo di 50 euro.

I prezzi del polistirolo torte, invece, sono decisamente diversi. La Dummy Cake come abbiamo visto in precedenza, è una torte in polistirolo non rivestita, pronta per essere decorata, perfette per il cake design e per tutte le attività di fai da te che vi vengono in mente ( in precedenza vi abbiamo parlato di torte finte con decorazioni speciali; tra un po’ vi parleremo di come decorare il polistirolo per torte con il fai da te). Il polistirolo per torte o Dummy Cake, di dimensioni standard ( 50 cm di altezza circa per 3 piani) costa intorno ai 10 euro.

Adesso, come vi abbiamo anticipato, proviamo a cimentarci con il fai da te delle torte finte. Pronti?

Come fare una torta finta di polistirolo

Qualche paragrafo più su vi abbiamo dato qualche idea per usi creativi ed originali delle torte in polistirolo, ma non vi abbiamo parlato della possibilità di provare a decorarle a nostra volta, rimboccandoci le maniche con il fai da te. Se infatti si avvicina una ricorrenza e leggendo leggendo vi sta venendo voglia di cimentarvi nella creazione di una torta finta in polistirolo fai da te, eccovi serviti: ne parliamo subito!

Come fare una torta finta di polistirolo : occorrente

Cominciamo dunque ad illustrarvi come fare una torta finta di polistirolo , partendo dallo stabilire di quali materiali avremmo bisogno.

– per la base: base torta di polistirolo (la Dummy Cake)
– per la decorazione: cartoncino o carta vellutata (adesiva) , pennarello, forbici, colla vinilica, altri elementi ornamentali a piacimento

Per creare una torta finta di polistirolo avrete anzitutto bisogno di una base in polistirolo che poi andremo a rivestire. Qualche paragrafo più su vi abbiamo già ampiamente parlato del polistirolo torte, noto anche come Dummy Cake. Avete quindi già tutte le informazioni dove trovare polistirolo torte e a che prezzi, per cui correte ad acquistarlo!

Una volta che ci siamo procurati la base in polistirolo, dobbiamo decidere come rivestirla e decorarla: ed è qui che comincia il divertimento vero! Nel processo di rivestimento e decorazione avrete bisogno di una serie di accessori e strumenti indispensabili, come: un pennarello per disegnare/ segnare dove andranno incollate le varie decorazioni, della carta vellutata o del cartoncino per rivestire la torta, un paio di forbici per ritagliare il materiale necessario a ricoprire l’area della torta di vostro interesse, della colla vinilica per incollare il materiale (se riuscite a reperire carta la carta adesiva ancora meglio!).

Ora che conoscete di quali materiali base avrete bisogno, non temete di andare fuori traccia! Le nostre indicazioni per rivestire una torta di polistirolo sono generiche: non mettete limiti alla creatività. Volete sostituire il cartoncino con il tessuto? Volete colorare con le tempere parte della base in polistirolo? Volete aggiungere alle decorazioni glitter, nastri, fiocchi? A voi la scelta!

Vi basterà solo decidere quale tocco finale conferire alle vostre torte finte di polistirolo, ovvero come renderle ancora più speciali e originali con decorazioni e rivestimenti specifici vicini ai vostri gusti ed esigenze. Non mettete limiti alla creatività e cominciate a immaginare!

A questo punto, possiamo procedere!

Come fare una torta finta di polistirolo: procedimento

Come vi abbiamo anticipato, quando si tratta di rivestire torte finte di polistirolo, potete spaziare con la fantasia e con i materiali più disparati. Qui per comodità vi mostreremo Come fare una torta finta di polistirolo con cartoncino o carta vellutata, sebbene ci siano diversi modi per farlo, tutti validi!

Su una superficie sgombra, stendiamo il cartoncino o carta vellutata con cui rivestiremo la torta. Poi, prese le misure della nostra Dummy Cake, segniamo con un pennarello la quantità di cartoncino necessaria per rivestire la superficie di polistirolo (consideriamo qualche centimetro in più, per sicurezza). Vi consigliamo poi di lavorare un rivestimento per piano alla volta.

Se non vogliamo ricoprire l’intera superficie di polistirolo, possiamo disegnare delle decorazioni fantasiose sul cartoncino o carta vellutata. Ad esempio, noi ve ne consigliamo una semplicissima: partendo dalla base del foglio, disegnate un rettangolo con un lato ondulato- per comodità, quello in alto.

A questo punto, bisognerà prendere le forbici e ritagliare il cartoncino o la carta vellutata, sia che abbiamo disegnato una decorazione originale, sia che no. Successivamente, con l’aiuto di un po’ di colla vinilica, si procederà ad incollare il rivestimento sul polistirolo. Per fare un lavoro più preciso, vi consigliamo di ripetere l’operazione più volte per ciascun piano.

Con lo stesso procedimento si possono creare decorazioni di qualsiasi forma e tipologia: una scritta, un numero, un cuore. Sbizzarritevi, sulla base delle vostre esigenze e gusti!

Per rendere la vostra torta finta, ancora più originale non dimenticatevi di aggiungere specifici abbellimenti: i bambini amano i colori e i palloncini, i fiori sono perfetti per i matrimoni, i glitter sono molto amati dalle ragazze e cosi via!

Vediamo quindi, a questo punto, quali sono le torte polistirolo finte per le più celebri occasioni, sia reperibili sul mercato sia riproducibili con il fai da te. Pronti?

Torte Finte Compleanno

Tra le torte finte di polistirolo più classiche, dobbiamo annoverare, ovviamente quella di Compleanno.

In precedenza vi abbiamo già parlato delle occasioni d’uso delle torte finte decorative nelle situazioni più disparate. Abbiamo visto che sono perfette per sostituire un dolce vero per non rovinarlo con le candeline, che sono un ottima struttura portante per dolci monoporzione, oppure per oggettini e cadeaux per gli ospiti ed, infine, che sono veramente un’ottima soluzione quando ricerchiamo un effetto scenografico impossibile da ottenere con un dolce standard.

Le torte finte compleanno quindi, oltre che perfette per tutte le situazioni che abbiamo appena elencato, sono perfette per ravvivare gli allestimenti e rendere ancora più speciale il momento delle candeline, assolutamente cruciale quando si compiono gli anni.

Ad esempio, se avete in mente un particolare tema per la vostra festa di compleanno, potreste pensare di aggiungere un accento decorativo al vostro allestimento speciale anche con una torta finta in polistirolo , ovviamente decorata in tema. Il mercato delle torte finte compleanno è talmente vasto che siamo sicuri riuscirete a trovare quello che state cercando, ma se non dovesse riscrivi, ricordatevi sempre dell’opzione fai da te!

Abbiamo visto che ricreare una torta finta decorativa usando basi di polistirolo è veramente un gioco da ragazzi, basta munirsi degli strumenti giusti e di un po’ di fantasia per completare e rifiorire le decorazioni secondo i vostri gusti. Qualche esempio? Se la vostra festa di compleanno è a tema floreale sarà il caso di decorare e rifinire la vostra torta proprio con i fiori! Più su vi abbiamo parlato di qualche esempio di torte finte in polistirolo così decorate.

O ancora, se i festeggiamenti di compleanno sono dedicati ad un bimbo/bimba, sarà il caso di puntare sul colore blu/rosa e sui loro idoli dei cartoni. Che ne dite di una torta in polistirolo tutta decorata con le Barbie oppure con le macchinine? Provate a lasciarvi ispirare dai bambini stessi: nessuno meglio di loro sa quali sono le decorazioni migliori per queste occasioni.

Un’altra modalità di decorazione un po’ pazza, ma divertente, super adatta ai compleanni dei bambini ma anche degli adulti, è quella con le caramelle ( abbiamo già parlato anche dell’opzione torta di polistirolo decorate con caramelle più su). Con le caramelle unite la funzionalità alla dolcezza, un’idea veramente ottima per stupire i vostri ospiti.

Ovviamente al compleanno larga attenzione bisogna darla agli anni che si compiono! Che vogliate nasconderli oppure celebrarli, bisognerà inventarsi qualcosa. Se volete dare spazio al numero vi consigliamo di creare decorazioni ad hoc per la vostra torta finta di polistirolo fai da te, quindi via libera a decorazioni ritagli, disegni e colori che richiamino i numeri. Potete ancora pensare di usare un numero di candeline, fiori, bastoncini di caramelle, palloncini, pari al numero di anni che state per compiere. Se invece volete mantenere il mistero sugli anni, potete liberamente glissare oppure giocare sull’ambiguità di un punto interrogativo, o della mono-candelina che lascerà un po’ di suspance sulla vostra vera età. De gustibus!

Torte di Polistirolo 18 anni

Se c’è un compleanno in cui il numero conta eccome, a parte il primo forse, è sicuramente quello dei 18 anni. In quell’occasione, siamo certi, ci sia solo gioia ed orgoglio nel mostrare il numero di anni che sono un traguardo e segnano l’ingresso ufficiale al mondo dei grandi.

Non stupisce quindi che le Torte di Polistirolo 18 anni disponibili sul mercato siano per la maggiore parte decorate con grande enfasi proprio sul numero 18. In alcuni casi è possibile trovare giganteschi 18 in polistirolo in blu, rosa, oro e argento, che sono un po’ i colori basici. Ma anche le classiche strutture torte in polistirolo a piani possono presentare degli inserti speciali dedicati proprio al fatidico numero.

Come utilizzare le Torte di Polistirolo 18 anni una volta che ce ne siamo procurata una? Sicuramente, il nostro consiglio è quello di sfruttare le sue immense potenzialità decorative. Una torta in Polistirolo si fa sempre notare e, sopratutto quando l’occasione sono i 18 anni, è il caso di metterla ben in mostra. Ad esempio si può pensare di posizionare la torta in polistirolo 18 anni in un punto focale della location, oppure in un angolo che sarà destinato alle foto con gli invitati.

Oppure, come vi abbiamo più volte ripetuto, una torta finta in polistirolo può essere un’ottima struttura di sostengo per oggetti: cadeaux per gli ospiti e bomboniere possono essere scenograficamente posizionati sui suoi piani. Infine, una torta in polistirolo può fungere da alzatine per dolci e genericamente cibo, quindi la si può posizionare tranquillamente sulla tavola del buffet a disposizione degli invitati.

Infine, le Torte di Polistirolo 18 anni possono essere sfruttate per celebrare il momento più importante della festa: quello del brindisi e delle candeline, ovviamente. In questo caso, la torta finta in polistirolo può essere introdotta agli ospiti solo nel momento designato alle candeline e presentato loro come un sostitutivo della torta, oppure come un semplice accompagnamento. Valutate in base alle esigenze e anche agli spazi che avete a disposizione, perché una torta finta, sebbene leggera è maneggevole, occupa il suo spazio (generalmente introno ai 75 cm di diametro). Insomma, se prevedete di procurarvi anche un dolce vero, fate le vostre valutazioni anche in merito al fattore spazio.

E se volessimo realizzare una Torte di Polistirolo 18 anni con il fai da te? Beh, perché no! Adesso conoscete la procedura base e sapete che non si tratta di una cosa complicata. Tutto quello che dovete fare e scegliere le giusta base per torte in polistirolo e poi trovare le giuste decorazioni addizionali, per rifinire il vostro lavoro al meglio. Come sempre, vi consigliamo di lasciarvi ispirare dal contesto, dai gusti personali e del festeggiato/festeggiata, ma sopratutto dalla fantasia!

Sfruttate colori, tessuti e texture e non dimenticate che l’avvento della maggiore età merita una celebrazione con i fiocchi. Quindi non risparmiatevi nei dettagli: glitter, lustrini, nastri, lucine… tutto è concesso! Se non siete amanti degli sfarzi e preferite la sobrietà e l’eleganza senza tempo, basterà scegliere con cura il materiale con cui rivestire la vostra base in polistirolo: una carta vellutata del colore giusto può essere la soluzione ottimale.

Torte Finte Nascita
Un’altra occasione in cui scegliere una torta finta di polistirolo è veramente un’ottima mossa è la celebrazione della nascita. Adesso vi spieghiamo meglio a cosa facciamo riferimento.

Negli ultimi anni anche in Italia si è diffusa l’abitudine, made in USA, di celebrare il momento della nascita. Come? Con un party molto intimo ( o magari anche no), in cui i familiari e gli amici più stretti festeggiano la nascita del bebè, ed eventualmente il rientro a casa dall’ospedale della neo- famiglia, con palloncini, addobbi, dolci e ovviamente una torta finta.

Ecco che quindi entra in gioco la nostra torta polistirolo nascita, un accessorio fondamentale per dare il benvenuto ai nostri bebè in modo originale e furbo, sopratutto perché, come è facile immaginare, una torta in polistirolo è super pratica: semplice da trasportare, non sporca e non si deve conservare, un pensiero in meno non di poco conto quando si hanno dei neonati in casa! Ovviamente, come vi ripetiamo spesso una torta finta fa tanta scena, è perfetta per creare atmosfera e per dare un tocco in più alle foto ricordo della vostra location, ma non sfamerà i vostri ospiti. Perciò, non lasciateli a bocca asciutta!

Una torta polistirolo nascita è dunque una torta in polistirolo decorata in modo molto specifico per celebrare l’arrivo di un maschietto o di una femminuccia. Quindi aspettativi di trovare in commercio tanto blu e rosa, i classici colori legati al genere maschile e femminile. Se però siete stanchi delle solite standardizzazioni per genere, abbiamo una buona notizia da darvi: sono sempre più diffuse sul mercato le torta polistirolo nascita decorate con colori più neutrali e originali come il verde, il beige, l’oro rosa, l’argento e perché no anche l’arcobaleno.

Un’altra occasione in cui sfoggiare una torta polistirolo nascita è senza dubbio il baby shower. Ne avrete sicuramente sentito parlare, ma se non sapete di cosa si tratta ve lo spieghiamo subito. Il baby shower è un party, anche’esso nato in America, durante il quale i genitori rivelano, o in alcuni casi addirittura scoprono, il sesso del nascituro attraverso un rituale sempre diverso.

La sorpresa viene infatti svelata con divertenti escamotage legati al colore: l’apertura di una scatola con i palloncini rosa o blu, il taglio di una torta che rivela una farcitura rosa o blu, l’arrivo di un mazzo di fiori rosa o blu. Insomma, una volta colto il meccanismo le possibilità sono infinite!

Ovviamente, anche il baby shower necessita di decorazioni speciali e ad hoc, ecco perché una torta polistirolo nascita, ci sembra perfetta anche per questa occasione. Se volete giocare con i colori scegliendo una torta polistirolo nascita rosa o blu, vi consigliamo di tenerla nascosta fino al momento della rivelazione del sesso. La torta in polistirolo potrà essere parte integrante oppure semplice accompagnamento dell’allestimento relativo al momento della scoperta del sesso.

Se invece volete scegliere una torta in polistirolo non legata al coding dei colori classico, allora potete scegliere di tenerla in esposizione per tutta la durata della festa, senza preoccuparvi troppo del momento in cui sarà svelato il sesso. Anzi, in questo senso, una torta polistirolo nascita in un colore neutro, con le sue decorazione legate al mondo dei neonati, potrebbe essere un’ottima soluzione decorativa “generica” per tutta la parte dell’evento precedente alla rivelazione del sesso!

Torte finte in polistirolo per feste religiose

Parliamo adesso di altre occasioni di celebrazione in cui utilizzare una torta finta in polistirolo può veramente fare la differenza nell’allestimento. Non possiamo dimenticare, passando in rassegna le tipologie di celebrazione, quelle religiose: molto importanti per chi di noi crede, e per la tradizione culturale italiana in generale. Queste feste, anche strettamente legate alla crescita del bambino, sono principalmente il battesimo e la comunione.

Parliamo anzitutto di torte polistirolo battesimo. Da non confondere con le torta polistirolo nascita, sebbene simili perché destinate ad un pubblico di un età quasi sovrapponibile, torte polistirolo battesimo uniscono decori e colori tipicamente legati al mondo dei neonati, all’universo e all’immaginario religioso del battesimo.

Le torte polistirolo battesimo danno poi grande rilievo al nome, uno degli aspetti più significativi dell’intero rito. Con il battesimo, infatti, si celebra la vita del neonato e lo si accoglie nel mondo e nella comunità dei cristiani, con l’affermazione della sua identità proprio attraverso il nome. Aspettatevi dunque che in un elemento decorativo come quello rappresentato dalle torte polistirolo battesimo grande spazio sia dedicato al nome. Sotto forma di scritta colorata, in rilievo, o esso stesso in polistirolo con le torte polistirolo battesimo non mancherà occasione di celebrare il nome di battesimo dei vostri bambini.

Come vi abbiamo più volte ripetuto, vi consigliamo di usare le torte polistirolo battesimo come decorazione da accompagnamento al momento della torta, quella vera, oppure come struttura portante per le bomboniere pensate per i vostri ospiti che potranno così essere messe in esposizione, oppure introdotte alla fine del party. Non dimenticate che anche per l’occasione battesimo ci sono tante idee creative da sfrutta per riprodurre una torte polistirolo battesimo con il fai da te, come vi abbiamo mostrato in precedenza con il nostro tutorial.

Oltre al battesimo, vi abbiamo citato un’altra ricorrenza religiosa molto diffusa nel nostro paese e sempre simbolicamente legata ad un momento della crescita dei nostri bambini. Questo momento è quello della comunione. Anche in questa occasione il mercato delle torte finte decorative in polistirolo ci offre moltissime possibilità.

Questo momento unico segna l’ingresso vero e proprio del bambino nella comunità cristiana attraverso la partecipazione attiva al rito dell’eucarestia e un simbolo fortemente connesso a questa celebrazione è quello di un fiore particolare: il giglio. Non c’è dubbio che la maggior parte delle torte in polistirolo decorate in un modo specifico per la comunione presenti proprio questa simbologia floreale. Oltre ai gigli possiamo trovare riproduzioni in rilievo o illustrazioni del classico calice eucaristico e dell’ostia consacrata.

Se invece, non siete particolarmente amanti della simbologia cristiana tradizionale e preferite delle decorazioni più sobrie e meno caratterizzate, vi consigliamo di scegliere una torta finta in polistirolo in colori neutri, ovviamente rimandando nella palette del bianco, che rimanda simbolicamente alla purezza e concretamente al saio indossato dai riceventi l’eucarestia. Questi colori possono essere il sabbia, il beige, il panna etc. L’importante è rimanere su queste tonalità e non uscire troppo dal tracciato per un effetto elegante e rispettoso della tradizione.

Nulla vieta, anche in quest’occasione, di provare a riprodurre con il fai da te una torta in polistirolo perfetta per celebrare la comunione dei vostri bambini, usando le decorazioni, i pattern e i temi che ritenete più opportuni per le vostre esigenze ed i vostri gusti.

In ultimo, se più che un elemento decorativo volete creare una torta celebrativa dall’aspetto scenografico e unico, potete procurarvi una base per torte a piani in polistirolo e affidarvi al vostro cake designer di fiducia- o magari alle vostre proprie skills!

Torte finte: qualche idea in più

Dopo aver parlato di nascita, baby shower e festività religiose, continuiamo il nostro viaggio nelle torte in polistirolo interrogandoci su quali siano le più incredibili e imperdibili novità in questo ambito. Vi abbiamo parlato delle occasioni che si possono trovare online e offline. Vi abbiamo parlato delle tipologie di celebrazione in cui una torta in polistirolo può fare la sua ottima figura. Vi abbiamo parlato di come riprodurre una torta in polistirolo con il fai da te. Adesso vogliamo parlarvi delle ultime tendenze per quanto riguarda le torte in polistirolo decorate.

Parlando di torte ultima moda abbiamo sicuramente due novità da segnalarvi. La prima riguarda le torte finte di carta , la seconda riguarda torta decorata con palloncini .

Le torte finte di carta sono delle torta in polistirolo completamente decorate e rivestite con la carta: cartoncino rigido o carta vellutata (un po’ come quelle che abbiamo riprodotto con il fai da te nel nostro tutorial). Le torte finte di carta sono originali, divertenti ma sopratutto sono amiche dell’ambiente. Il rivestimento in carta è sicuramente garanzia di uno smaltimento con possibilità di recupero. Inoltre, sempre più spesso, le torte finte di carta sono già realizzate con materie prime riciclate, segno che anche il settore dei party si sta adeguando alle nuove esigenze di prodotti sostenibili.

Le torte finte di carta sono disponibili in moltissimi colori e fantasie, con decorazioni adatte alle più disparate esigenze ed occasioni. E’ possibile acquistarle sia online sia negli shop fisici di decorazioni e oggettistica per i party. Il prezzo si aggira intorno ai 25-30 euro.

Passando in rassegna altre novità nell’ambito delle torte ultima moda, vogliamo parlarvi di un altra possibilità molto interessante: quella della torta decorata con palloncini .

Una torta decorata con palloncini , oltre che riproducibile con il fai da te, come vi abbiamo mostrato nel nostro tutorial, è una soluzione originalissima per stupire i vostri ospiti. Perfetta per le feste dei bambini, la torta decorata con palloncini si può facilmente comporre in autonomia, ma si può anche acquistare prêt-à-porter. Spesso, sopratutto gli e-commerce e gli shop fisici più forniti mettono a disposizione dei clienti un servizio di party planning e ballon art. E’ anche il nostro caso! Le nostre party planner esperte dell’arte di decorare con i palloncini- o ballon art, appunto, potranno realizzare per voi delle meravigliose torte finte in polistirolo decorate con i palloncini. Si tratta di un servizio unico nel suo genere in cui, come Madame Clarì, siamo altamente specializzati! Cogliamo l’occasione per ricordarvi che garantiamo consulenza online e consegna dei prodotti su tutto il territorio nazionale!

Ma torniamo alla nostra torta decorata con palloncini e proviamo ad immaginarcela durante il nostro evento. Certo, una decorazione di questo tipo non passa inosservata! Bisognerà dunque posizionarla in un luogo ad essa completamente dedicato, di modo da non essere danneggiata. Ovviamente la presenza dei palloncini implica che la torta polistirolo sia esclusivamente utilizzata per scopi ornamentali e decorativi. Vi consigliamo di sfruttarne al massimo le potenzialità in questo senso, siamo sicuri che farete un figurone!

Polistirolo per Torte: Decoriamo il Natale

Parliamo adesso di un’altra occasione celebrativa fondamentale per la nostra tradizione: il Natale. A chi non piace decorare a puntino la propria casa in occasione di questo momento magico? Oltre all’albero, al presepe e alla tavola imbandita per cenoni e pranzi, pensiamo che il polistirolo per torte natalizie sia un meraviglio completamento decorativo.

Anche in questo caso vi ricordiamo che si può utilizzare il polistirolo per torte natalizie come base per la creazione di una torta fai da te tutta consacrata al Natale. In questo caso sarà ancora più semplice reperire le decorazioni per rifinire e rivestire la base di polistirolo: tra ghirlande, nastri, fiocchi di neve e rami di abete avete davvero l’imbarazzo della scelta! Se invece volete comprare polistirolo per torte natalizie già bello che decorato, in commercio troverete moltissime idee di torte fine polistirolo già pronte per essere esposte nelle vostre case.

Quando e come usare il polistirolo per torte natalizie ? Sicuramente il nostro suggerimento è di usarlo come decorazione per le vostre tavole imbandite: sia come centrotavola, sia come supporto decorativo al momento dei dolci. Come più volte vi abbiamo ripetuto, non dimenticate che potete utilizzare le torte a piani con polistirolo come alzatine per dolci o per qualsiasi altra portata. Un modo per unire utile e dilettevole.

In alternativa, il polistirolo per torte natalizie può anche prestarsi ottimamente come base per creazioni di cake design. Se infatti parliamo di “polistirolo nudo”, le già citate Dummy Cake, allora il polistirolo sarò un ottimo alleato in cucina. Se infatti avete in mente di stupire i vostri commensali con una sontuosa torta natalizia dall’effetto super scenografico, avrete assolutamente bisogno di procurarvi il polistirolo per torte natalizie .

In ultimo, nulla vieta di acquistare o costruirvi con il fai da te una torta finta in polistirolo tutta a tema Natale, totalmente decorativa e divertente da tenere in bella vista nella vostra casa indipendentemente dalla tavola imbandita. Sappiamo tutti quanto sia bello riempire le nostre case di decorazioni e calore in occasione del Natale.

A tal proposito, vi diamo un’idea. Per esempio, potrebbe essere carino sfruttare in modo originale la struttura torte a piani con polistirolo, riempiendola di lucine e ghirlande e di tanti piccoli sacchetti, o dolcini, o cioccolatini per ricreare un calendario dell’avvento originalissimo e tridimensionale!

Il polistirolo per torte natalizie potrà dunque essere posizionato in cucina, in salotto, in soggiorno insomma in qualsiasi posto che sia comune, a portata di bambino e alla vista di tutta la famiglia e di tutti gli ospiti della casa. Se la torta dovrà mettere in mostra cioccolata, biscotti o dolci vari, ovviamente, tenete ben a mente variabili come le fonti di calore che possono danneggiare lo stato degli alimenti! Insomma, la creazione stessa della “torta d’avvento” può rappresentare un momento di condivisione e un rituale con la famiglia, come addobbare l’albero o il presepe. Provateci e fateci sapere!

Leggi di più